Maurizio De Giovanni a Novara

Maurizio De Giovanni a Novara. Un evento organizzato dalla Fondazione Circolo dei lettori di Novara. Da un mese circa ci preparavamo ad accogliere Maurizio, il nostro primo Socio Onorario, eravamo infatti nati da pochi mesi e ci ha subito onorati della sua amicizia. In una sala gremita, quella dell’Arengo del Broletto di Novara presentava il suo ultimo lavoro “Le parole di Sara” e circa quattrocento persone entusiaste e curiose hanno accolto Maurizio e i suoi personaggi con calore. Così nei suoi racconti hanno preso vita il Commissario Ricciardi, Lojacono, Pisanelli, Sara, Ottavia… era come se fossero presenti in sala con noi. Tramite loro è arrivato al cuore dei presenti un messaggio di straordinaria umanità, che contraddistingue sempre la scrittura di Maurizio. Tra i presenti ovviamente noi, che non potevamo non accoglierti nel più caloroso dei modi. Ci hai individuato subito appena arrivato sul piccolo palco e mandato un bacio, alla fine ci hai abbracciato uno ad uno, eri visibilmente contento e questo ci ha reso molto felici. Abbiamo parlato di calcio e del nostro Napoli (e come poteva mancare) ci hai mostrato la tua preoccupazione dicendoci “ragazzi siamo senza centrocampisti centrali” e ci siamo lasciati con te che ci dicevi “dobbiamo vederci una partita insieme”. Nel frattempo ti abbiamo fatto dono della nostra felpa, personalizzata con il tuo nome e con un numero che dopo il 10 del grande Diego rimarrà nella storia della nostra amata squadra, il 17 di Marek, un grande Capitano. Il nostro modo per dirti che ti vogliamo bene e che sei importante per noi come lo è un capitano per una squadra di calcio. Grazie Maurizio per la tua amicizia!

Seguici su Facebook

Lascia un commento